Dirk Gently – Agenzia di Investigazione Olistica

Ho visto questa serie tv nelle vacanze natalizie, appesantita da uno dei tanti pranzi con tutto il parentado.

Avevo bisogno di qualcosa che mi permettesse di stravaccarmi sul divano per riprendermi dalla botta calorica senza addormentarmi, possibilmente, ed eccomi accontentata con Dirk Gently.

Vederlo è stato così piacevole che non mi sono più alzata da quel dannato divano fino alla fine delle otto puntate. Sì, avete capito bene: l’ho visto tutto in una sola giornata, direi “tutto d’un fiato”, anche se è un’espressione più adatta a un romanzo che non a un telefilm.

Mi ha rapita, intrappolata davanti allo schermo, ed è stata una piacevole sorpresa. Ogni puntata costituiva un pezzo in più del puzzle, sempre più esilarante e coinvolgente.

tumblr_inline_ok1fujt5ib1r93g1l_500

Mentre guardavo la storia dipanarsi sotto i miei occhi, a volte intricandosi, a volte sciogliendosi, mi è venuta un po’ di sana invidia.

Perché un’idea così geniale non è venuta a me? Dannazione! Ho pensato.

Personaggi ben caratterizzati, vivi, realistici.

Storia avvincente come un thriller o un giallo di tutto rispetto, commovente in alcuni tratti, e divertente quanto un libro game o d’avventura.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti di una storia che funziona, accidenti!

Ho amato gli attori, dal primo all’ultimo, ed è stato bello approfondire la psicologia di ogni personaggio a ogni episodio sempre di più. Elijah Wood è divertentissimo nei panni di Todd, così come anche Samuel Barnett in quelli dell’investigatore Dirk. Sono esasperati, caricaturali, ma sono una cosa ancora più importante: VERI. Veri con le loro imperfezioni, veri con le loro colpe a volte inconfessabili e veri con i loro dubbi, le loro azioni…

dirk-gently2

Dirk Gently è il genere di storia che sì, avrei voluto scrivere io, ma l’invidia che mi ha suscitato è stata costruttiva, perché mi ha spronata e stimolata a fare di meglio, a superarmi.

E poi, diciamolo, non mi ritengo certo paragonabile – neanche lontanamente – a Douglas Adams, autore della Guida Galattica per Autostoppisti e del libro omonimo da cui è tratta la serie di Dirk Gently!

Quindi, vedete? si ha sempre da imparare qualcosa, e spesso gli insegnamenti si trovano nei posti più inaspettati.

dirk-gently

Ora fiondatevi a guardare Dirk Gently su Netflix e, se non lo avete, approfittate della prova gratuita di un mese per potervi godere la visione di una bella serie tv. Non ve ne pentirete!

Mel

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...